Ricette

Frollini ai canditi

frollini ai canditi

A Pasqua, così come a Natale, ci sono delle tradizioni alle quali siamo maggiormente affezionati e che difficilmente ci rinunciamo.

C’è però un ingrediente che accomuna queste due feste e che sono sicura che aprendo le vostre dispense, cercando in fondo in fondo, troverete.

Sto parlando ovviamente dei canditi, deliziosi frutti cotti in acqua e zucchero che rendono il frutto lucido e ancor più gustoso.

Volendo però lasciare in disparte la tradizione, oggi, non vi insegnerò a realizzare colombe dalla lunga e difficile preparazione e nemmeno pastiere napoletane, preparazioni che prevedono entrambe i canditi.

Voglio semplicemente condividere con voi un’alternativa altrettanto buona, ma più semplice e veloce, per utilizzare i canditi senza rinunciare alla tentazione del dolcetto del dopo pasto o della merenda.

Cosa faremo quindi? I frollini! Biscotti dalla consistenza friabile e leggera, ai quali è difficile resistere, e ideali alle innumerevoli varianti che si possono ricavare partendo da un impasto semplice e genuino.

Andiamo così ad utilizzare i canditi nell’impasto, semplicemente frullandoli, per conferire  sapore e dolcezza ai biscotti sostituendo la classica scorza grattugiata di limone o arancia.

Che aspettate a provarli? Su le maniche e pronti per mettere le mani in pasta! Io intanto metto su l’acqua per il tè per accompagnare questi deliziosi frollini.

Articolo a cura di Lisa Corsoni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *